Feste di divorzio, nuova tendenza italiana

13, gennaio, 2015 | Doing E. | one
festa_divorzio

Non per tutti chiudere un matrimonio è un episodio triste.. anzi. In questi ultimi anni gli organizzatori di eventi e feste di addio al nubilato, hanno visto un aumento della domanda di feste per commemorare il nuovo stato civile, generando una nuova nicchia di mercato per gli eventi.

 

Sì, vedere per credere. Cresce infatti la tendenza a celebrare il divorzio. Questi eventi sono considerati un cambiamento di vita e di ricongiungimento con se stessi e con gli amici probabilmente (quasi) abbandonati dopo il “si”.

Negli anni passati il divorzio era motivo di tristezza o frustrazione, oggi è diventata una bella scusa per preparare una festa. Lo “scapolo sposato”, come vengono chiamati questi eventi è una tendenza è in crescita anno dopo anno.

Quando fare la festa di divorzio? Dopo aver firmato le carte per chiudere il rapporto coniugale, molte donne ad esempio scelgono di celebrare il loro nuovo status come un matrimonio … ma senza uomini. Molto simile per certi aspetti ad un addio al nubilato o nubilato.

Come tutte le feste dipende dal budget, ma il più delle volte chi propone questo tipo di festa sono gli amici che a sorpresa organizzano il tutto. Bisogna pensare alle decorazioni, location, cibo e animazione e la spesa verrà divisa fra tutti tranne per il/la nuova/o single.

 

Quali sono le regole per una buona riuscita di una festa di divorzio?

1) La famiglia non dovrebbe partecipare all’evento

2) Attenzione ai commenti, battute possono sembrare appropriata ma occhio a toccare la sensibilità del festeggiato/a

3) Bisogna festeggiare per aver preso la decisione di lasciare un rapporto che non funzionava e per cominciare una nuova vita migliore e far capire che gli amici ci saranno sempre e comunque.

4) Scegliere una location come un ristorante, a casa di un amico o nella nuova casa del separato/a. L’importante è non organizzare la festa in luoghi in cui si è stati con l’ex.

5) L’animazione per questo tipo di evento è dipendente dalla persona che viene festeggiata. Sicuramente la musica non deve mancare quindi un Deejay o una Band sarebbero perfetti. Anche gli spogliarellisti sono super gettonati. Potreste optare anche per una serata giochi con animatori per adulti… meglio dello stesso sesso del festeggiato/a

6) La torta non deve mancare… la forma della torta? facile da immaginare… si.. avete capito… basta trovare un pasticciere-scultore. E se non lo trovate anche una frase di effetto scritta sopra la torta potrà essere sufficiente, ad esempio:

– “Le gioie del matrimonio cominciano con il divorzio.”

– “I tuoi amici saranno sempre con te”

– ” Ben tornata/o in pista”

7) I Regali. Già aver preparato e organizzato la festa di divorzio è un bellissimo regalo.



CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

One commento su “Feste di divorzio, nuova tendenza italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Performer Consigliati per la categoria:



- potrebbe interessarti anche -

Matrimoni e Anniversari

matrimonio_gay_festeggiare

Come organizzare una festa di fidanzamento gay

28, 5, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Dal segreto dell’urna il popolo irlandese ha detto YES al matrimonio tra p

Leggi l'articolo

Matrimoni e Anniversari

scarpe_matrimonio_sposa_2015

Scarpe da sposa stravaganti

14, 4, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Hai il vestito. Hai scelto la location per il matrimonio, la data, e gli inviti.

Leggi l'articolo

Matrimoni

matrimonio1

5 indumenti da donna da non indossare ad un matrimonio

24, 2, 2015 | Doing E. | 0

Se si partecipa ad un matrimonio, è necessario scegliere il miglior abito per l

Leggi l'articolo

Matrimoni

catering

Le domande fondamentali da rivolgere ad un Catering per il vostro evento o matrimonio

21, 1, 2015 | Doing E. | one

Pianificare un matrimonio o un evento in generale è un lavoro impegnativo, sopr

Leggi l'articolo