Ecco perchè può andare male il tuo evento

11, febbraio, 2015 | Doing E. | 0
evento-fallito

Forse non lo sai… ma i tuoi ospiti non sono rimasti felici della festa che hai organizzato… c’è stato qualcosa che li ha infastiditi… mi dispiace tanto.

STOP!!! Riavvolgiamo il nastro e torniamo alla festa di ieri e capiamo cosa non è andato per il verso giusto. Ecco le nostre 10 ipotesi e consigli:

Ipotesi 1) La data scelta non era quella giusta.

Prima di fissare una data assicurati che non ci siano eventi pubblici importanti, come la finale dei mondiali di calcio o altre cerimonie come il battesimo di tuo nipote. Fare questo controllo prima di fissare una data, ti assicurerà contro piccole lamentele fastidiose pre o post festa. Ovviamente se si parla di un matrimonio i tuoi ospiti dovrebbero dare la priorità a questi evento.

 

Ipotesi 2) Tempi troppo lunghi.

Questa ipotesi è probabile che avvenga per gli eventi come matrimoni, lauree, battesimi o cresime. Evitare spazi lunghi tra la vostro cerimonia e il ricevimento, a meno che non si disponga di un piano su come riempire il tempo con dell’intrattenimento. Gli ospiti possono essere stanchi di aspettare e non fare nulla li potrebbe innervosire.

 

Ipotesi 3) Tra un piatto e l’altro… nell’attesa hanno già digerito

Ok il menù perfetto, i piatti buonissimi, ma il servizio era lento o male organizzato. Spesso capita che tra un piatto e l’altro passi troppo tempo e i nostri ospiti potrebbero indispettirsi. Alzi la mano a chi non è successo almeno una volta nella vita… è capitato a tutti. Il tempo di attesa record il più delle volte (soprattutto nei matrimoni o eventi aziendali) è tra l’aperitivo a buffet e il primo piatto… non è così?!

Quindi meglio correre ai ripari e sensibilizzare più possibile il responsabile del catering prima dell’evento.

Leggi i pro e i contro nello scegliere un catering o un ristorante

Ipotesi 4) Scene di disperazione… lunghe code per il bagno

Assicurarsi che il locale disponga di strutture adeguate per accogliere i vostri ospiti, che preferirebbero non trascorrere la serata in attesa come alla posta. Assicurarti che le aree igieniche siano chiaramente contrassegnati e ci sono abbastanza bagni per mantenere un servizio rapido – diciamo che il rapporto minimo è 1 bagno ogni 38 persone. Lo stesso discorso vale per il servizio bar il rapporto in questo caso è di minimo un barista ogni 48 persone.

 

Ipotesi 5) La musica non è mai quella giusta.

Fare felici tutti è praticamente impossibile. Premesso questo, ti consigliamo di optare per della musica allegra – è una festa, dopo tutto! Ma organizza con il DJ o i Musicisti una scaletta variegata che comprenda della musica adatta a tutte l’età e gusti… certo dipende dal target dei tuoi invitati… se sono tutti dei punk forse scegliere le canzoni di Albano e Romina non sarà una mossa geniale.

Ipotesi 6) Volevo fare un alto brindisi… Nooooooooo bastaaaaaaa!!

I brindisi dovrebbero essere massimo 3 e della durata massima di 2 minuti ciascuno. Superati questi valori il rischio è di vedere gente suicidarsi in piscina per la noia.

 

Ipotesi 7) Sembrava di giocare al gioco delle sedie… gente che vagava alla ricerca di un posto dove cenare

I vostri ospiti dovrebbero essere in grado di capire con chiarezza dove sedersi – è una buona idea (come spesso si fa nei matrimoni) assegnare su una tabella numeri dei tavoli + i nomi degli ospiti. Eviterai così scene imbarazzanti, dove persone camminano goffamente tra i tavoli ad elemosinare un posto libero.

 

Ipotesi 8) … e dopo la cena, tutti dal chioschetto dei panini.

Assicuratevi che il vostro servizio catering calcoli bene il rapporto tra invitati e cibo. Ok risparmio, Ok porzioni da ristoranti multi stellati, Ok persino la nouvelle cuisine…. ma evitiamo figuracce !

Ipotesi 9) … tanto non piove, tranquillo… anzi stai sereno (cit.) ….. Omblella 5 euri, omblella 4 euri pe te!

Sì, lo sappiamo che hai sempre sognato un matrimonio all’aperto – ma se le condizioni atmosferiche non lo consentono, consideriamo il comfort dei vostri ospiti e programma in anticipo il piano B. Ovviamente vale lo stesso, in caso di caldo eccessivo…

ipotesi 10) smack smack è stato bellissimo, smack smack complimenti, smack smack grazie…

E dopo la fila in bagno e dopo la fila per il caffè ora la fila per salutarti… rischi una macumba!! Non salutare ogni singolo ospite. Basta andare tavolo per tavolo o fare un saluto generale. O se vuoi fare prima ruba il microfono al Deejay o alla Band, saluta, ringrazia tutti fuggi via all’orizzonte.

 

Posta qui sotto anche tu un’ipotesi e condividi questo articolo!



CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Performer Consigliati per la categoria:

Feste / Eventi in locali

- potrebbe interessarti anche -

Professionisti Eventi

Consigli per organizzare una mostra

Come organizzare una Mostra. Consigli utili:

9, 1, 2016 | Staff DoingEvent | 0

Una mostra è un tipo di evento con caratteristiche specifiche e uniche rispetto

Leggi l'articolo

Professionisti Eventi

Come trovare e attirare influencers per un evento

7, 12, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Chiamato influencer è quella persona che è riconosciuta dalla loro credibilit

Leggi l'articolo

Professionisti Eventi

organizza_evento

Le 5 frasi che gli organizzatori di eventi non devono dire mai !

15, 8, 2015 | Staff DoingEvent | 0

In questi anni in cui siamo stati in contatto con diversi organizzatori di event

Leggi l'articolo

Eventi Pubblici e Aziendali

evento_twitter_condividere

Steps efficaci per divulgare gli eventi su Twitter

17, 5, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Ogni volta che si deve organizzare un evento sicuramente si vuol far sapere nel

Leggi l'articolo