Se lavori nell’intrattenimento ci sono 6 ragioni per le quali hai bisogno dei social media

5, febbraio, 2015 | Doing E. | one
socialmediaevents

Per molti, il mondo dei social media sembra un luogo difficile e scoraggiante. Con il suo vernacolo in continua evoluzione, le sue innumerevoli piattaforme che appaiono e scompaiono. Noi di DoingEvent.com abbiamo voluto listare sei motivi per la quale riteniamo che i social media siano indispensabili per la tua attività nel mondo dell’intrattenimento e quindi degli eventi.

  1. Ogni giorno il 77% di chi naviga su internet passa su un sito social. In questa percentuale sono stati calcolati solo gente adulta e non bambini, quindi gente con un potere d’acquisto. Anche solo per questo dato basterebbe a farci capire che essere su uno o più social network diventa indispensabile. Ci stai già? bene! Ma con quali risultati?
  1. Oggi costruire il proprio business unicamente sul passaparola vuol dire avere i paraocchi. Certamente il passaparola è uno strumento di marketing tra i più efficaci… ma i tuoi concorrenti cosa fanno? Si muovono, si fanno spazio, allargano il loro bacino di utenza. Questi sono i tempi dei siti sociali come Twitter e Facebook e possono e devono diventare i vostri migliori amici. La presenza online non può e non deve limitarsi ad un proprio sito o alla sua presenza su DoingEvent.  I social ci aiutano a passare parola molto in fretta e in modo gratuito. Ma occhio allo SPAM, non porta mai a nulla di buono, anzi si rischia di essere fastidiosi e un po’ sfigati .
  1. I social network ti aiutano a tenere d’occhio i tuoi concorrenti. Uno sguardo diretto per capire come si muovono, cosa fanno, quando lo fanno e dove lo fanno. Sfruttare l’intuizione di altri migliorandola può fare la differenza per la tua attività nell’intrattenimento.
  1. Le recensioni. Come su DoingEvent.com anche sui social i vostri clienti potranno lasciare dei feedback. Le recensioni sono ormai uno standard e il fatto di non averne o averne poche darà l’impressione che tu sia alle prime armi o peggio ancora… che siano tutte recensioni negative. Foto, complimenti e commenti… faranno da garanzia.
  1. Caspita non trovo più il numero di telefono di quel Dj… peccato mi sarebbe piaciuto riaverlo per la mia festa. I socialnetwork fungono spesso da rubrica. I clienti passati potrebbero volerti ingaggiare nuovamente. Essere presenti su più social ti darà la possibilità  di essere scovato più facilmente e in modo immediato.
  1. Avvertenze! Usare sempre il buon senso quando si utilizza i social media per il vostro business. E’ consigliabile essere professionali anche nel proprio profilo personale o pagina. Postare foto di voi mentre siete ubriachi… non aiuta. Inoltre ti suggeriamo di non pubblicare argomenti riguardanti ad esempio:

– Politica

– Religione

-Sport

Potresti perdere un potenziale cliente soltanto perchè non tifa la tua stessa squadra. Ti sembra improbabile?

Starai pensando… se uno è bravo è bravo a prescindere dalla squadra di calcio per cui simpatizza. Certamente, hai ragione! Ma perchè rischiare? Il calcio come la politica (soprattutto in Italia) ha un’ enorme importanza, quindi è meglio evitare di schierarsi in modo pubblico.

Potresti fare un secondo profilo… ottima idea! Ma è sconsigliato usare nomi come: Band Pinco Pallino o DJ Musica House. Il motivo è semplice, soprattutto negli ultimi tempi specialmente  facebook  è diventato molto attento a questa pratica. Nel 71% dei casi di chi crea un profilo con nome diciamo di “fantasia” viene bannato.

Opta per una fan page. Alla pagina su facebook ( a differenza del profilo) puoi attribuire qualsiasi nome. Ma fai attenzione a reperire “like no naturali” anche in questo si rischia la chiusura della pagina. Evita ad esempio di condividere a destra e a manca la tua pagina per racimolare “mi piace”… a Mark & Co. non piace!

 

Vuoi dire la tua! Scrivi qui sotto e magari condividi 😉



CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

One commento su “Se lavori nell’intrattenimento ci sono 6 ragioni per le quali hai bisogno dei social media

  1. Credo che i social siano un amplificatore… niente di più! Essere presenti ad esempio su facebook può darti quella spinta in più che può determinare la conferma di una serata. Ma il resto lo fa l’artista. Se non sei bravo e competitivo puoi stare su tutti i social del mondo ma concludi poco.
    Secondo me la formula vincente è bravura + passaparola + social+ lavorare sodo. Ci deve star tutto ma bene.
    Comunque articolo utile, bravi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Performer Consigliati per la categoria:



- potrebbe interessarti anche -

Professionisti Eventi

Come trovare e attirare influencers per un evento

7, 12, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Chiamato influencer è quella persona che è riconosciuta dalla loro credibilit

Leggi l'articolo

Eventi Pubblici e Aziendali

hashtag_eventi_aziendali

Hashtag, come utilizzarli negli eventi:

16, 8, 2015 | Staff DoingEvent | 0

In questi ultimi anni l’uso dell’ hashtag è diventato indispensabil

Leggi l'articolo

Consigli ai performer

eventi-feste-pubblico

Le 6 cose da non fare quando lavori in un evento

14, 6, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Nel corso degli anni, abbiamo organizzato innumerevoli eventi e ottenuto un sacc

Leggi l'articolo

Eventi Pubblici e Aziendali

evento_twitter_condividere

Steps efficaci per divulgare gli eventi su Twitter

17, 5, 2015 | Staff DoingEvent | 0

Ogni volta che si deve organizzare un evento sicuramente si vuol far sapere nel

Leggi l'articolo